+39 041 5210393 info@kartaruga.it

Una maschera – e tre attori – per salvare un film

Una maschera – e tre attori – per salvare un film

Quasi ogni scena di Parnassus, l’uomo che voleva ingannare il diavolo, film del visionario Terry Gilliam, contiene un mondo di significati nascosti da svelare. Quello che scoprirete ora riguarda la maschera di uno dei suoi personaggi, Tony, interpretato da Heath Ledger.

Il ruolo di Heath Ledger

The Imaginarium of Doctor Parnassus ruota intorno all’immortale – grazie ad un patto con il diavolo – Parnassus, che viaggia per tutta Londra con una compagnia teatrale itinerante, assieme a la figlia Valentina, Anton, il nano Percy e l’apparentemente smemorato Tony. Cuore dello spettacolo è il condurre uno spettatore attraverso uno specchio e dentro l’imaginarium di Parnassus. Varcando, cioè, la porta d’ingresso per i propri sogni.

Ed è proprio nell’imaginarium che entra in scena la maschera di questo film.

Parnassus è infatti tristemente noto anche come l’ultimo film di Heath Ledger. L’attore morì accidentalmente per una combinazione letale di farmaci, nel gennaio 2008, durante la settimana d’interruzione delle riprese, necessaria per spostare il set da Londra al Canada e girare le scene all’interno dell’imaginarium.

Gilliam, gli attori e la troupe si trovarono contemporaneamente a dover affrontare il lutto e cercare di salvare la pellicola. In un’intervista, Gilliam spiega di aver telefonato all’amico – suo e di Ledger – Johnny Depp per raccontargli la sua disperazione. Depp, inaspettatamente, offrì il proprio aiuto e questo, spiega il regista, “ha significato tutto, perché, senza di esso, i fondi sarebbero stati revocati e il film cancellato”.

E ben presto Gilliam avrebbe trovato altri due attori per impersonare Tony nei suoi tre viaggi dentro l’imaginarium: Jude Law e Colin Farrell.

La maschera di Capitan Spaventa in Parnassus

Ma mancava ancora una soluzione per realizzare la transizione da Ledger a questi nuovi attori. Questa soluzione ha il nome di Zander Gladish, la controfigura di Ledger, che, grazie alla maschera realizzata da Kartaruga e indossata da Ledger in alcune scene precedenti, ha vestito i panni di Tony nelle scene in cui dialoga con gli spettatori per convincerli ad entrare nello specchio.

Parnassus | Captain mask | Kartaruga

Grazie anche alla maschera di Capitan Spaventa, quindi, il film è stato completato e si è rivelato un successo. Un vero tributo a Heath Ledger o, come detto da Terry Gilliam, “è l’ultimo film in cui lo vedremo… ma è meraviglioso!”.

L'intervista di Gilliam

Capitan Spaventa

Il mondo delle maschere è più grande del Carnevale

Scopri tutte le nostre collaborazioni

Pin It on Pinterest

Share This